Il restauro di lampadari e specchi è un’operazione complessa che richiede numerosi passaggi e, soprattutto, molta abilità.

Da sempre ci dedichiamo al recupero di lampadari e specchi, anche antichi. La riservatezza che tutela gli interventi nelle case dei privati ci impedisce di nominare tutti i lavori eseguiti, ma siamo orgogliosi di poter annoverare tra i nostri “pazienti” anche lampadari illustri, come quelli del Castello di Hanau (Germania), rovinati da un devastante incendio, quelli del Teatro Comunale di Bologna e i maestosi applique del Gran Teatro la Fenice di Venezia.

Siamo in grado di occuparci sia della parte vetraria, che di quella metallica di sostegno. Nel nostro laboratorio sistemiamo e ripuliamo le intelaiature in ferro, ricostruiamo canne e fondini, ripristiniamo l’impianto elettrico secondo normativa vigente.

Per quanto riguarda il vetro, seguiamo la teoria del recupero e

del riutilizzo dei pezzi già esistenti. A seconda dell’età del “paziente”, cerchiamo di riparare il vetro danneggiato con colle particolari, oppure costruendo ad hoc delle giunture in metallo. Ove questo non sia possibile, si cercano i pezzi mancanti in magazzino e, se proprio non c’è nient’altro da fare, si ricostruiscono ex novo, cercando di imitare il più possibile il colore e la trasparenza del vetro originale. Il risultato, lo garantiamo, sarà completamente integrato al tintinnio generale. Nell’arco degli anni abbiamo raccolto e catalogato innumerevoli pezzi di ricambio di ogni forma e misura, anche di epoche antiche. Nel nostro archivio, quindi, potrete trovare gocce, placche, ottagoni, ancorette, fiori, foglie, perle…tutto quello che serve per ripristinare il vostro lampadario o il vostro specchio.

Se pensate di non aver bisogno delle nostre mani, ma solo dei pezzi di ricambio, sapremo fornirvi anche gli spilli più adatti alle vostre necessità.

RESTAURO

LAMPADARI E SPECCHI

GRAN TEATRO LA FENICE
TEATRO DI BOLOGNA
SCHLOSS PHILIPPSRUHE
SCHLOSS CORVEY

RESTAURO

LAMPADARI E SPECCHI